Blog
home > blog > Microsoft Adaptive Keyboard: la tastiera definitiva

Tag: innovazione, Microsoft, tastiere

Microsoft Adaptive Keyboard: la tastiera definitiva

Microsoft presenta un concept ed un concorso per studenti su un nuovo tipo di tastiera con tasti lcd ed uno schermo touch.
di Maurizio Ceravolo
Microsoft Applied Sciences Group è un gruppo di ricerca, che lavora a stretto contatto con Microsoft Research, e sviluppa progetti di nuove interfaccie per Mobile, Xbox e Microsoft Surface.

Questo gruppo ha presentato il prototipo di una tastiera con tasti fisici, con un lcd su ogni tasto ed uno schermo touch sovrastante la tastiera, la Microsoft Adaptive Keyboard.

Al mio occhio geek, esteticamente è bellissima, è funzionale, è pratica, è usabile. I tasti non sono a sfioramento come su un cellulare touch, ma hanno una corsa come una tastiera normale. Ogni tasto ha un lcd sopra, quindi può cambiare la lettera che visualizza, o presentare al suo posto una icona. Ed ovviamente può essere retroilluminato per il lavoro notturno che è così creativo per i geek. Sopra alla tastiera c'è un visore lcd touch, programmabile.

Microsoft ha indetto un concorso per studenti, per nuove idee su come usare questa tastiera, indicendo tre premi per la migliore implementazione, per l'applicazione più utile e per quella più creativa.

Per la prima categoria ha vinto Visual Clipboard, una utilissima applicazione, per gestire visivamente gli appunti, tramite icone. Immaginate di copiare più parti di testo ed alcune immagini, ognuna di questa diventa una icona, per una scelta rapida.

Per la seconda categoria ha vinto un programma che disegna delle lettere captcha sui tasti in ordine sparso, facendo in modo che l'utente nell'inserire una password, schiacci tasti sempre diversi. Così un eventuale keylogger usato per intercettare le password, rileva solo caratteri casuali. Mentre sarebeb un programma sulla tastiera a ricostruire la password giusta e mandarla al server.

L'ultimo premio è andato ad un gioco, che mostra delle talpe sullo schermo, che bisogna colpire. Un po' come alcuni giochi del luna park. Durante il gioco la talpa compare anche sui tasti, aiutando i bimbi ad imparare a scrivere ricevendo indizi visuali.

Io mi auguro che questo prototipo venga messo in commercio al più presto. La trovo utilissima. Sicuramente piacerà ai gamers, per la possibilità di customizzarti la tastiera, per comandi speciali e combo. Ma anche in ambito professionale, può essere uno strumento eccezionale. Immaginate un software di montaggio video o il photoshop, dove si scrive pochissimo, si potrebbe customizzare la tastiera con le icone degli strumenti, e quindi lavorare più velocemente, perchè invece di muovere il puntatore dallo stage alla toolbar, si possono usare le scorciatoie visuali sulla tastiera senza doversi imparare a memoria gli shortcut.

In questo video possiamo vederla in azione. Qui fanno vedere come si può cambiare la lingua della tastiera, come cambiare il colore della retroilluminazione o come usare uno skin. Già mi vedo andare da un cliente, aprire il portatile per fare una dimostrazione, e prima di apparire i caratteri sulla tastiera, far passare come un'onda sui tasti il logo di ideativi. :-)


 

In questo altro video invece vediamo un uso più spinto del touchscreen, che può essere usato per scorrere ad esempio, i propri contatti, o le icone dei programmi. E vediamo anche una integrazione con Office. A quando l'applicazione ufficiale di facebook, che la facce degli amici direttamente in tastiera, per avere le scorciatoie per le loro bacheche. Sto vedendo il video sull'altro monitor mentre scrivo..... NOOOOOOOO, lo voglio, lo voglioooooooo.
MESSAGGIO PER OGNI PROGRAMMATORE. Andate al minuto 7:20 di questo video. C'è l'integrazione con il Visual Studio!!!!

Infine un lungo video che mostra tutte le potenzialità di questa tastiera.

Get Microsoft Silverlight

Non so voi, ma io sono rimasto a bocca aperta. Spero che arrivi presto in commercio. Per chi non può aspettare, la cosa più vicina in commercio che gli assomiglia è la Optimus Maximus della russa Lebedev, che potete vedere cliccando qui. Unico problema è il costo. Circa 1.667 euro.

Per chi vuole avere maggiori dettagli sulla Microsoft Adaptive Keyboard, può cliccare qui. Mentre se voleste vedere cosa fa l'Applied Science Group, potete cliccare qui.
Post correlati
2011
27
Dicembre
La produttività del futuro secondo Microsoft
Maurizio Ceravolo
Un video di Microsoft ci fa vedere un futuro prossimo, in cui tutte le superfici saranno touch, i dispositivi mobili e il cloudsaranno alla base della nostra vita.
2011
7
Giugno
Windows 8 in video anteprima
Maurizio Ceravolo
Microsoft ha mostrato al mondo come sarà la prossima versione di Windows, Windows 8. Diventerà più touch, più orientato ai tablet e ai processori ARM e si avvicinerà a Windows Phone 7
2010
23
Ottobre
Windows sulle automobili. Dov'è il puntante start?
Maurizio Ceravolo
Presentato Windows Embedded Automotive 7 la tecnologia per portare sul veicolo comunicazioni, informazioni e divertimento.
2011
1
Settembre
La casa del futuro di Microsoft
Maurizio Ceravolo
Microsoft ci apre di nuovo le porte, con un video, alla sua casa digitale, il progetto di ricerca di domotica.
2010
1
Dicembre
Microsoft Lync
Maurizio Ceravolo
Microsoft lancia la piattaforma di comunicazione Lync durante la prima giornata dedicata all'Home Office. In Microsoft Italia oggi ogni dipendente lavorerà in telelavoro.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
analisi Apple Facebook fisica geek Geolocalizzazione Google Google+ humor innovazione marketing Microsoft mobile Motori di ricerca My Space social network USA video voip Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post