Blog
home > blog > Chi ce l'ha più grosso ... il datacenter

Tag: hardware, datacenter, infografica, Google, risparmio energetico

Chi ce l'ha più grosso ... il datacenter

Vediamo con una infografica chi, al mondo, ha il più elevato numero di server nei propri datacenter. And the winner is.....
di Maurizio Ceravolo
Dopo il post di ieri sui numeri di Facebook, mi è venuta la curiosità di scoprire quanti server hanno le principali società del mondo e chi ha il maggior numero. E dopo un po' di ricerca ho trovato un interessante infografica su gizmodo, che trovate in fondo al post.

I numeri sono letteralmente impressionanti. Stiliamo la classifica, con il nome della società che possiede il datacenter ed il numero di server:
  • iWeb (10.000)
  • Peer1/Serverbeach (10.277)
  • At&t (20.277)
  • SoftLayer (21.000)
  • Time Warner Cable (24.817)
  • Verizon (25.788)
  • SBCComm. (29.193)
  • The Planet (48.500)
  • Rackspace (56.671)
  • Facebook (30.000 sull'infografica, 60.000 nelle stime di inizio 2011)
  • Akamai Technologies (61.000)
  • OVH (65.000)
  • 1&1 Internet (70000)
  • Intel (100.000)
  • Google (1.000.0000!!!!!!)
Fuori classifica Microsodt, Ebay, HP, Godaddy, Amazon, Yahoo, IBM per i quali non si hanno numeri precisi, ma si suppone che abbiano più di 50.000 server ognuno.

Io sono senza parole per Google. Si suppone che il 2% dei server esistenti al mondo, sia del colosso di Montain View. Quindi un server su 50 al mondo serve per le nostre ricerche e per la nostra Gmail. Anche perchè i quasi 8 giga per ognuno dei 150 milioni di account di posta Gmail da qualche parte lo devono mettere.

Google ha anche una particolarità. Ha tantissimi server, ma la maggior parte sono poco potenti, perchè vengono prediletti quelli che hanno una miglior prestazione per Watt di energia elettrica. Il che vuol dire che invece (sto ipotizzando) di potenti Xeon come processori, potrebbero avere dei più antiquati e parchi Celeron o Centrino, o degli Atom. Negli ultimi giorni da parte Microsoft è partita la richiesta a Intel di realizzare Atom a 16 core, questo perchè questi processori sono molto, ma molto parchi di energia. E con decine di migliaia di server, può fare molto la differenza in termini di energia.

Infografica: chi ha il maggior numero di server nei propri datacenter
Chi detiene più server nei propri datacenter - clicca per ingrandire
Post correlati
2011
5
Settembre
L'evoluzione del web
Maurizio Ceravolo
Google festeggia il terzo compleanno di Chrome, con una bella infografica interattiva, che riassume l'evoluzione del web tramite i browser che ci hanno condotto fino ad oggi.
2012
2
Maggio
Google+ notifica massimo 1024 persone
Maurizio Ceravolo
Un post di Louis Gray su Google+ ci permette di scoprire una limitazione nelle notifiche del social network di Google.
2012
9
Marzo
Sentiment Analisys con le Google Prediction API
Maurizio Ceravolo
Google ha strumenti per l'analisi semantica dei testi molto avanzati. Le Prediction API, ci permettono di innovare le nostre applicazioni. La Sentiment Analisys è un esempio.
2010
23
Dicembre
Se la natività fosse ai giorni nostri.
Maurizio Ceravolo
Se Gesù fosse nato nel 2010 invece che due millenni fa, come sarebbero andate le cose? Un divertente video ce lo spiega. Buon Natale a tutti.
2013
31
Ottobre
Regole di Google News: inserire un sito e non essere sbattuti fuori
Maurizio Ceravolo
Inserire un sito su Google News è una operazione difficoltosa per la poca trasparenza di Google. Vediamo quali sono le difficoltà e come cercare di risolverle.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple CSS evoluzionismo digitale Excel Facebook Fax finanza geek Google Google+ gps humor innovazione iPhone Labs marketing Microsoft social network video videogiochi
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post