Blog
home > blog > La maglietta più geek

Tag: geek

La maglietta più geek

Ho trovato su un sito di e-commerce la Hexadecimal T-Shirt, una maglietta con una frase che solo un vero geek può capire. Sei pronto a passare questo test?
di Maurizio Ceravolo
Venerdì scorso, ho fatto un post tecnico su come convertire un numero in esadecimale in TSQL, ed oggi scrivo qualcosa sullo stesso tema, ma molto meno tecnico. Anche se non tutti potranno capire il "senso profondo" di quello di cui sto per parlare. :-)

Ho trovato su un sito di e-commerce una maglietta veramente spettacolare, che comprerò per il prossimo corso di fondamenti di programmazione che terrò (ci vuole sempre un modo per rompere subito il ghiaccio in aula :-) ). Questa:
Hexadecimal T-shirt
La maglietta esadecimale

Per chi non conosce l'inglese, la frase si può tradurre così: 1 persona su 100 conosce l'esadecimale, le altre 255 non capiranno questa maglietta! Decisamente molto ma molto geek. Per chi vuole comprarla, il sito dove la vendono è questo.

A questo punto una domanda nasce spontanea. Tu che stai leggendo questo post, hai capito il senso della frase? Se lo hai capito, sei un vero geek. :-)

E per chi non lo ha capito?

Per chi non lo ha capito ci vuole una spiegazione. La prima parte della frase (1 persona su 100) deve essere letta in numerazione esadecimale. In questa numerazione 1 corrisponde ad 1 nel sistema decimale, mentre 100 equivale a 256. Quindi per le persone nelle cui vene scorre sangue e non transitano bit, la frase diventa: 1 persona su 256 conosce l'esadecimale, le altre 255 non capiranno questa maglietta.

Immagino che chi l'aveva capita farà un sorriso di compiacimento, mentre gli altri penseranno che è una stupidaggine. Ma questo lo so, è un po' come le barzellette sui carabinieri, se le spieghi perdono tutto il divertimento.

Per chi vuole approfondire, può farsi un giro su wikipedia è leggere qualcosa sulla numerazione esadecimale.
Post correlati
2011
8
Luglio
Il 1999 immaginato nel 1966
Maurizio Ceravolo
Un video del 1966 prova ad immaginare come sarà il futuro digitale 33 anni dopo. Fa un po' di tenerezza, per il modo con cui viene vista la tecnologia del futuro.
2011
26
Settembre
Il backstage di Angry Birds
Maurizio Ceravolo
Per comunicare l'arrivo di Angry Birds anche sul Chrome Store, i creatori del gioco degli uccelli arrabbiati, hanno pensato ad backstage a loro modo.
2011
27
Ottobre
Video HD 1080p: confronto fra iPhone 4S e Canon 5D Mark II
Maurizio Ceravolo
Un video confronto fra le differenze di ripresa HD fra iPhone 4S e Canon 5D Mark II. Non fatevi distrarre dalla doccia della ragazza bionda protagonista.
2011
12
Settembre
Google Classic: il primo Google di 100 anni fa
Maurizio Ceravolo
Qualcuno ha provato ad immaginare come sarebbe stato Google se fosse nato 100 anni fa. L'interfaccia sarebbe stata differente, ma la filosofia la stessa.
2011
1
Aprile
5 scherzi informatici da fare ai colleghi
Maurizio Ceravolo
Come si sa gli informatici hanno uno spiccato senso dell'umorismo. Cosa di meglio di qualche scherzo da fare ai computer dei colleghi per il primo di aprile?


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Bing cortometraggio Facebook finanza geek Google Google+ humor innovazione Intel iPad marketing matrimonio Microsoft social network video videogiochi vintage viral
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post