Blog
home > blog > Angry Bunga

Tag: videogiochi, video, humor, politica

Angry Bunga

Una software house ha realizzato un gioco dalle meccaniche simili ad Angry Birds, ma scegliendo come protagonisti Berlusconi, le PapiGirls e i magistrati. Esilarante.
di Maurizio Ceravolo
Voglio fare una premessa a questo post. Non ha alcuna connotazione politica. Non vuole parteggiare né per la destra, né per la sinistra. Questo post parteggia per la satira e così sarà sempre su questo blog.

Anche perchè l'umorismo è geek, e noi siamo assolutamente geek. :-)

Una software house italiana, AppyMob, ha realizzato una parodia del notissimo gioco Angry Birds. Angry Birds è il gioco di maggior successo per piattaforme mobili con oltre 50 milioni di download e quindi era un'ottimo fonte per parodiare un gameplay.

Nel gioco originale degli uccelli venivano sparati con delle fionde su delle costruzioni per uccidere dei maiali, rei di aver rubato le uova ai volatili. Nella parodia invece il protagonista è un'altro,.... "Mi consenta" :-)

Angry Bunga
Angry Bunga

Ebbene si, il protagonista è proprio lui. L'attuale presidente del consiglio italiano, Silvio Berlusconi. Ed ovviamente è preso in giro per il suo sexgate, il Bunga Bunga. Lo scopo del gioco è lanciare oggetti (denaro, banane, mele, sacchi di spazzatura) per liberare delle formose e procaci ragazze, le PapiGirls ed abbattere "il male assoluto", i magistrati. :-)Una volta liberate le ragazze, si trovano in topless. Decisamente esilarante. Verrebbe da pensare che la meccanica di gioco è stata pensata da Beppe Grillo.

Angry Bunga: papigirls e magistrati
Un fotogramma del gioco Angry Bunga

Il gioco è attualmente in vendita su iTunes ed è compatibile con iPhone, iPad e iPod. Inoltre è anche in vendita su Android Market, dove è anche disponibile la versione free.

Se volete vedere la meccanica di gioco, ecco un video in cui la potete apprezzare.


Angry Bunga il gioco parodia di Angry Bird e Berlusconi

Per maggiori informazioni è disponibile anche un sito ufficiale del gioco.
Post correlati
2011
26
Settembre
Il tunnel della Gelmini: le battute
Maurizio Ceravolo
Un comunicato stampa della Gelmini ha scatenato ilarità e prese in giro in rete, a causa delle castronerie usate per prendere un merito politico. Un po' di umiltà no?
2011
16
Giugno
Robin Williams testimonial e padre di Zelda
Maurizio Ceravolo
Robin Williams è un grandissimo fan della serie di giochi Zelda ed è stato scelto come testimonial per la pubblicità dell'ultimo gioco. È così fan che ha fatto una scelta importante...
2011
31
Agosto
Angry Birds nelle rivoluzioni di Tunisia, Egitto e Libia
Maurizio Ceravolo
Il desiderio di libertà delle popolazioni del nord Africa spinte dai cinguettii di Twitter viste con gli occhi di Angry Birds, il casual game più famoso del mondo.
2011
26
Settembre
Il backstage di Angry Birds
Maurizio Ceravolo
Per comunicare l'arrivo di Angry Birds anche sul Chrome Store, i creatori del gioco degli uccelli arrabbiati, hanno pensato ad backstage a loro modo.
2011
13
Dicembre
Gli auguri di Natale di Angry Birds
Maurizio Ceravolo
È Natale, siamo tutti più buoni, anche i celeberrimi uccelli arrabbiati sono più buoni come la loro controparte i maiali verdi. Oppure no?!?!?


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
app Apple comunicazione Facebook finanza geek Google Google+ humor innovazione iPad letteratura Microsoft Motori di ricerca social network social plugin telefonia tip video viral
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post