Blog
home > blog > Angry Birds all'esame

Tag: videogiochi, istruzione

Angry Birds all'esame

Un fantasioso professore di fisica ha pensato di proporre agli esami un quesito sui celeberrimi attacchi degli uccelli di Angry Birds.
di Maurizio Ceravolo
In questi giorni mi è giù capitato di parlare di Angry Birds, il gioco per dispositivi mobili più famoso del mondo. Ne ho parlato in occasione di due parodie, Angry Bunga e Angry Google.

In questo filone, si inserisce il post di oggi. Navigando su internet ho trovato una fotografia di un esame di fisica. Per la precisione è un esame di Fisica I (quanti ricordi e quanti esercizi come questo ho risolto).

Il professore che lo ha elaborato, ha pensato di entrare nel mondo degli studenti, "ambientando" il problema da risolvere nel mondo di Angry Birds. Per chi non conoscesse il gioco, ha una meccanica molto semplice. Degli uccelli, molto arrabbiati, si lanciano con delle fionde per distruggere delle strutture dove si nascondo dei maiali, rei di aver loro rubato le uova. Questo gioco è intriso di fisica. Per effetto della gravità, il volo degli uccelli disegna una parabola e gli urti sulle strutture provocano delle deformazioni secondo la meccanica dei corpi.

Questo è l'esame pensato dal professore.

L'esame di fisica su Angry Birds
L'esame di Fisica I di Angry Birds

Come vedete il problema è il seguente: "data la distanza e la differenza di altitudine della fionda e dell'obiettivo,  occorre calcolare con che angolo occorre lanciare il proiettile (l'uccello) per colpire l'obiettivo, considerando che la velocità di volo è di 2,5 m/s".

Voi lo sapreste risolvere? :-)
Post correlati
2011
27
Aprile
La proposta di matrimonio più nerd di sempre
Maurizio Ceravolo
I nerd riescono a contaminare ogni cosa con le proprio passioni. In questo video vediamo la proposta di matrimonio più originale e nerd di sempre.
2011
26
Ottobre
Gioco in HTML 5 e WebGL: distruggi la Morte Nera con un X-Wing
Maurizio Ceravolo
Più passa il tempo e più gli sviluppatori prendono confidenza con l'HTML 5, arrivando a creare anche giochi in 3D. Mettiti alla guida del tuo X-Wing.
2011
31
Maggio
EMPEROR 200: la postazione di gioco più esagerata del mondo
Maurizio Ceravolo
I videogiocatori hardcore sono molto esigenti e vogliono il massimo dal loro computer e dalla loro postazione di gioco. Vediamo la postazione più esagerata e costosa per loro.
2011
18
Luglio
Electronic Arts acquisisce PopCap Games
Maurizio Ceravolo
Electronic Arts, il primo produttore di video giochi al mondo, ha comprato PopCap Games, importante produttore di casual games per 750 milioni di dollari.
2011
21
Luglio
Baba Yetu: dai videogiochi al Grammy
Maurizio Ceravolo
Baba Yetu è la prima ed unica canzone nata per un videogioco ad essere nominata per un Grammy Award. E lo ha anche vinto.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Facebook Fax finanza geek Geolocalizzazione Google Google+ grammatica humor innovazione Microsoft Motori di ricerca nerd opinion leader Programmazione social network TV video videogiochi
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post