Blog
home > blog > Editing video su YouTube

Tag: YouTube, video, innovazione

Editing video su YouTube

YouTube, il portale video di Google, ha annunciato, ovviamente con un filmato, la possibilità di effettuare video editing direttamente sul sito, dopo l'upload.
di Maurizio Ceravolo
Da alcuni giorni YouTube, il celeberrimo portale video di proprietà di Google, ha presentato una interessante novità, che interesserà le persone più comuni. Quelle che caricano il video fatto con il cellulare della sagra del tartufo o che riprendono il gattino che gioca.

La qualità di molti video presenti su YouTube, quelli che hanno magari raggiungono con difficoltà le 100 visualizzazioni, è abbastanza scarsa. E gli utenti che li producono non sanno usare anche i più semplici programmi di video editing.

Per aiutare questi utenti, non certo i power users con video da milioni di visualizzazioni, il portale video ha messo a disposizione, un semplice sistema di editing video on line. Subito dopo l'upload del video è presente il bottone Edit Video.

Si hanno a disposizione dei semplici strumenti, per ruotare l'immagine, stabilizzarla, applicare delle correzioni di colore e di luminosità ed applicare qualche semplice effetto come il seppia o il bianco e nero.


Video editing su YouTube
Post correlati
2011
20
Giugno
Search by Image: la ricerca per immagini di Google
Maurizio Ceravolo
Google ha portato una nuova potentissima funzione sul suo motore di ricerca. Le ricerche non solo per delle parole chiave, ma per immagini.
2011
21
Giugno
Google Mail: chiamate con il VOIP
Maurizio Ceravolo
GMail vuole diventare il centro di comunicazione degli utenti. Non solo per le mail, ma anche per le telefonate usando il VOIP. La Mail di Google si evolve.
2011
30
Marzo
Il futuro dell'informatica nel vetro
Maurizio Ceravolo
La Corning, produttrice di Gorilla Glass, ha prodotto questo video, per farci immaginare il nostro futuro informatico con i suoi vetri super tecnologici.
2011
6
Giugno
Cosa è un SSD
Maurizio Ceravolo
SSD (Solid State Drive) è una sigla che legge sempre più spesso quando si parla di prestazioni hardware. Vediamo le caratteristiche di questa tecnologia (usando un linguaggio semplice).
2011
7
Settembre
L'app per la polizia
Maurizio Ceravolo
Ecco il kit per il poliziotto del futuro, oltre alla pistola e il distintivo, l'iPhone per identificare ogni sospetto con una fotografia. Come Facebook e Google?


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Doodle esibizionismo Facebook finanza geek Google Google+ humor innovazione iPhone lab marketing Microsoft Motori di ricerca nerd social network video viral web
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post