Blog
home > blog > Berlusconi vuole condividere una cerchia con te

Tag: politica, Google+, social network, humor

Berlusconi vuole condividere una cerchia con te

Google ha lanciato ieri la condivisione delle cerchie su Google+ e subito i politici cercano di sfruttare i nuovi strumenti social per la loro immagine.
di Maurizio Ceravolo
Ieri abbiamo parlato della nuova funzionalità di Google+, la condivisione delle cerchie. Oggi rileviamo che con altrettanta velocità con cui i programmatori di Google rilasciano funzionalità, i politici cercano di fare propri i nuovi strumenti social per promuovere la loro immagine. Abbiamo visto nei giorni scorsi che i politici sono più veloci della luce, anzi più veloci dei neutrini ( vedi Il tunnel della Gelmini: le battute) nel fare brutte figure.

Oggi parliamo di Berlusconi, che ha voluto subito usare la nuova funzionalità di Google+ e condividere con noi i suoi contatti.

Berlusconi vuole condividere una cerchia con te
Berlusconi vuole condividere una cerchia con te

LOL. :-) Ovviamente è una simpatica parodia, come quelle che stanno girando sulla Gelmini in questi giorni. Sulla passione per le donne del premier si è scatenata la fantasia della rete, tanto da creare anche dei giochi (vi ricordate Angry Bunga?). In questa immagine, l'autore immagina Berlusconi condividere su Google+ la sua cerchia di starlette ed escort, con ovviamente i commenti degli amici.

Un po' di humor non guasta mai. Condividetelo con gli amici. :-)
Post correlati
2011
8
Agosto
Google+ (Plus), Facebook e MySpace
Maurizio Ceravolo
Una simpatica immagine mostra come possono essere rappresentati i tre social network, Google+ (Plus), Facebook e MySpace, in una metafora visuale.
2011
18
Luglio
Angry Google
Maurizio Ceravolo
Cosa succede se si prova rappresentare la guerra dei social network nel mondo di Angry Bird? Il risultanto è esilarante.
2011
29
Luglio
Le cose che uccidono la tua vita sociale reale
Maurizio Ceravolo
Dal 1981 al 2011 è cambiato molto, comprese le cose che ci fanno alienare dalla vita sociale reale. Avremo migliorato?
2014
13
Marzo
Condividi like a boss su Google+
Maurizio Ceravolo
Da pochi minuti c'è stato un cambiamento nel layout delle condivisioni. Molto più bello. Mette in maggiore evidenza il link condiviso, ma non per tutti e con handicap.
2011
16
Settembre
Google rilascia le API di Google+
Maurizio Ceravolo
La prima versione delle API di Google+ sono disponibili per gli sviluppatori. Sono ancora abbastanza limitate, permettono solo di leggere dati pubblici e non scrivere o interrogare.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple copia Eye Tracking Facebook geek Geolocalizzazione Google Google+ humor infografica innovazione integrazione iPad kindle marketing Microsoft social CRM social network video Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post