Blog
home > blog > Google Analytics non riconosce Windows Phone 7

Tag: Windows Phone 7, web analytics, Google, Google Analytics

Google Analytics non riconosce Windows Phone 7

Google non vuole riconoscere l'esistenza di Windows Phone 7, lo ostacola su YouTube, non converte le sue app per questo OS e non esiste nemmeno su Analytics.
di Maurizio Ceravolo
Ho fatto una scoperta curiosa casualmente. Google Analytics nei report sui sistemi operativi mobili non traccia Windows Phone 7. È come se non esistesse. Non ci avevo fatto caso prima d'ora, perché pensavo che fossero pochi gli utenti che adottassero il sistema operativo di Microsoft. Però poi ho fatto una semplice riflessione. Su questo sito c'è almeno un visitatore che ha il sistema operativo mobile di Microsoft. Io.

Google Analytics non traccia Windows Phone 7
Google Analytics non traccia Windows Phone 7

Eppure non risulto nelle visite. il report sui dispositivi mobili, fa vedere iPhone, iPad, Blackberry ed ovviamente Android, ma non Windows Phone 7.

La cosa mi ha incuriosito e l'ho studiata un pochino. La prima cosa che ho pensato ed essere io in errore. Cosa che non è, in quanto ho trovato un post sul forum di supporto di Google in cui anche altri utenti lamentano questo problema. Non vengono tracciati anche i dispositivi con Windows Phone 7.5 Mango. Verifica che ho fatto di persona avendo aggiornato il mio smartphone a Mango proprio pochi giorni fa.

Ma allora cosa traccia Analytics quando un utente entra su un sito con un dispositivo con Windows Phone 7. Semplice non viene registrato come un utente mobile, ma come un normale utente, con Internet Explorer 7 se usa Windows Phone 7. Con Internet Explorer 9 se adotta Windows Phone 7.5.

Personalmente mi sembra una grave mancanza di Analytics, considerando con Windows Phone 7 è in giro da un anno ormai. Mancanza che penso sia di proposito. Ormai Google e Microsoft vanno avanti a farsi i dispetti come bambini. Microsoft chiede soldi ai produttori di dispositivi Android e denuncia Mountain View all'Unione Europea, mentre Google non permette a Microsoft di accedere a YouTube da Windows Phone, e non converte nemmeno le sue app più famose su questo OS.
Post correlati
2011
6
Settembre
Google limita YouTube su Windows Phone 7
Maurizio Ceravolo
Windows Phone 7 è un concorrente per Android con ampi margini di crescita e Google lo ostacola con pratiche anticoncorrenziali limitando l'accesso a YouTube.
2011
19
Agosto
Elop mette zizzania nel mondo Android
Maurizio Ceravolo
Il CEO di Nokia commenta l'acquisizione di Motorola da parte di Google, provando a seminare paura fra i produttori di dispositivi Android.
2011
12
Luglio
il +1 supera il tweet
Maurizio Ceravolo
Il +1 di Google ha avuto una crescita enorme in pochissimo tempo ed ora + più adottato nei siti del tweet di Twitter. La marcia verso il Mi piace si fa serrata.
2010
7
Dicembre
Google acquisisce Widevine per rafforzarsi nel video
Maurizio Ceravolo
Google compra l'ennesima società nel 2010 (oltre 20 acquisizioni): Widevine. Società specializzata nel drm e nell'ottimizzazione dei video.
2011
6
Aprile
Google: la ricerca social con +1
Maurizio Ceravolo
Google ha introdotto da alcuni giorni sulla sua versione inglese, la possibilità di votare i risultati della SERP e condividerli in maniera sociale. Aumenta la difficoltà per i SEO.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Excel Facebook follia geek Geolocalizzazione Google Google+ HD2 humor infografica innovazione Microsoft Motori di ricerca nativi digitali Programmazione social network video web service Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post