Blog
home > blog > G-Male e Siri: la vera storia d'amore

Tag: humor, Apple, Google, video, geek

G-Male e Siri: la vera storia d'amore

In tanti film di fantascienza abbiamo visto i sentimenti nascere in dispositivi intelligenti. Questo video lo immagina fra prodotti Apple e Google.
di Maurizio Ceravolo
Era parecchio tempo che non pubblicavo qualcosa di umoristico, con questo video cerchiamo di colmare la mancanza. :-) I geek hanno un profondo senso dell'umorismo.

Qualche mese fa avevamo parlato di G-Male, l'uomo perfetto secondo Google (un video parodia che giocava sulla somiglianza fonetica fra G-Mail e G-Male, dove Male in inglese significa maschio). Alcuni mesi fa, abbiamo anche parlato di Siri, l'assistente digitale dell'iPhone.

Gli stessi autori di G-Male hanno deciso di dare vita anche a Siri ed hanno immaginato una storia d'amore fra i figli di due aziende nemiche: Google ed Apple.


G-Male e Siti: una storia d'amore

Video degno delle migliori love story: l'innamoramento, il terzo incomodo, le gelosie, la rottura e alla fine l'amore che vince.
In tutto questo, direi strepitosi Hotmale (ovvero Hotmail) e Yahoo. :-)
Buona visione.
Post correlati
2011
19
Dicembre
iPad 3: la pubblicità
Maurizio Ceravolo
La nuova versione della tavoletta di Apple, l'iPad 3, sarà commercializzata probabilmente nel primo semestre 2012. Ecco la prima pubblicità. Sicuramente avveniristica.
2011
19
Agosto
La canzone di Google+
Maurizio Ceravolo
Con la nascita del social network di Google, non potevano mancare i contributi umoristici degli utenti. In questo caso una canzone dedicata a Google+
2011
6
Dicembre
Robin Williams e SIRI di iPhone 4S
Maurizio Ceravolo
Cosa succede se un attore istrionico come Robin Williams incontra l'assistente vocale dell'iPhone 4S, Siri? Il risultato è decisamente esilarante.
2011
15
Settembre
G-Male: l'uomo perfetto secondo Google
Maurizio Ceravolo
Fra i suoi innumerevoli servizi, oltre a G-Mail, Google ha rilasciato G-Male, l'uomo perfetto sognato da ogni donna. Ma la perfezione potrebbe lasciare insoddisfatti?
2011
18
Agosto
Bambino trader perde tutto
Maurizio Ceravolo
Cosa potrebbe succedere se un bambino, invece che con i classici giocattoli, giocasse in borsa? Vediamo in un video. Il venerdì nero è sempre in agguato. :-)


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Amazon Apple eBay Facebook follia geek Google Google News Google+ humor infografica innovazione iPad Microsoft Motori di ricerca social network video videogiochi viral Waze
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post