Blog
home > blog > Il controllo della commessa

Tag: Project Management, gestione, Cost Accounting, Möbius Professional, Project Manager

Il controllo della commessa

Controllare una commessa, come qualsiasi processo, impone l'uso di indicatori in corrispondenza di date di controllo per verificare analiticamente l'attinenza al budget.
di Mauro Cartei
Questo articolo fa parte del Manuale di Project Management e Cost Accounting. Per l'elenco degli argomenti vai all'indice.

6 IL CONTROLLO DELLA COMMESSA

Il controllo della commessa durante la sua esecuzione si attua attraverso il confronto a ogni data di controllo di tre varianze. Per varianze intendiamo tre indicatori espressi dagli acronimi:
  • BCWS: Budget costo of work scheduled:
  • ACWP: Actual cost of work performed;
  • BCWP: Budget cost of work performed.
che hanno il seguente significato:

BCWS: Acronimo di budget cost work scheduled equivale all’importo previsto a budget (budget cost = ricavo) per il lavoro programmato (scheduled) alla data dello stato di avanzamento.
ACWP: Acronimo di actual cost work performed che indica i costi sostenuti (actual cost) per il lavoro fatto (work performed) alla data dello stato di avanzamento.
BCWP: Acronimo di budget cost work performed equivale al costo realizzato (detto anche earned value = SAL o SIL del cliente) ovvero al costo previsto a budget per il lavoro svolto alla data dello stato di avanzamento che sarà necessariamente diverso dal BCWS in quanto il lavoro sarà in ritardo o in anticipo, difficilmente in linea con il programma.

Il controllo della commessa durante la sua esecuzione può anche attuarsi attraverso il confronto a ogni data di controllo di due indici di performance:
  • CPI: Acronimo di cost performance index è dato dal rapporto BCWP/ACWP e indica se stiamo spendendo più o meno del programmato; se si spende di più il rapporto è minore di 1;
  • SPI: Acronimo di schedule performance index, è dato dal rapporto BCWP/BCWS e indica se siamo o meno in ritardo con i tempi di consegna. Se il rapporto è maggiore di 1 siamo in ritardo con i lavori.
È anche interessante vedere il valore che, a una certa data, hanno OSM (OSM sono le ore misurate nel periodo di misura,OSMPR sono le ore misurate progressive dall'inizio dei lavori) rispetto a OSB, E% e F%.

OSB sono le ore previste a budget alla data di controllo, mentre OSMPR sono le ore effettivamente impiegate sempre alla data di controllo. Deve essere in genere OSMPR maggiore di OSB.

OSB =( “Da ordinare” * MOD%)/C.U.MOD (1)

dove i valori di MOD% e C.U. MOD sono stati inseriti dall’utente nella finestra “ intestazione” del Summary

MOD% è l’incidenza percentuale della manodopera rispetto al costo totale dell’attività. Nel Summary per il MOD % viene inserito un valore medio, ma c’è ovviamente la possibilità, di variare questa incidenza attività per attività secondo i casi.

C.U.MOD% è il costo orario medio della manodopera impiegata.

Il software calcola automaticamente il valore di OSB per ogni attività ricavandolo dal DA ORDINARE (NOR) secondo la formula (1).

Il Non ordinato (acronimo NOR) viene inserito automaticamente dal software Möbius Professional quando inserito il budget si specifica (in "Intestazione" sull'home page) la % dei costi indiretti e l'utile lordo. Il software Möbius Professional, divide il budget per il K (che ha calcolato sulla base dei costi indiretti e dell'utile lordo) e ricava il NOR. Str a significare che gli ordini che si vanno ad emettere per ogni attività o i costi che vanno a sostenere (se usi personale o mezzi propri) non devono superare il valore del NOR se vogliono coprire i costi indiretti e salvare l'utile lordo (lordo sta per prima delle tasse). È possibile per l'utente cambiare il valore del NOR se durante il corso dei lavori ci sono degli extracosti, dovuti o a una cattiva budgetizzazione o a degli imprevisti non considerati in sede di progetto.

L’OSB ci dà una idea del carico di lavoro di manodopera legato al progetto.

E’ inoltre:

OSMPR= ACWPPR ns personale/C.U.MOD + ( ACWPPR da terzi* MOD%)/C.U.MOD

Dove OSM è il valore delle ore di manodopera (degli appaltatori e del ns. personale) effettivamente impiegato nel periodo e OSMPR il valore progressivo di manodopera (in ore) impiegato fino alla data di controllo.
Per gli appaltatori il valore è teorico, per il ns. personale è reale.
Segue poi :

E%= BCWPPR/BCWS alla data di controllo

Dove E% è l’avanzamento economico del progetto alla data di controllo
e:
F%= OSMPR/OSB alla data di controllo
Dove F% è l’avanzamento fisico (in ore di manodopera impiegata) del progetto alla data di controllo.

Gli indicatori e le formule di questo articolo sono usate dal software Möbius Professional scaricabile in versione demo.
Post correlati
2012
5
Giugno
Il programma dei lavori o Cronoprogramma
Mauro Cartei
Dopo aver scomposto la commessa in attività secondo la WBS occorre disporre queste cronologicamente su un diagramma chiamato Gantt. Le attività hanno 4 tipi di legame fra loro.
2012
1
Giugno
La programmazione dei lavori
Mauro Cartei
Il programma lavori esecutivo scandisce le attività di un progetto. È un documento vivo, creato con le professionalità del team e aggiornato settimanalmente.
2012
21
Maggio
Project Management e l'Azienda
Mauro Cartei
Capitolo 1 del Manuale di Project Management e Cost Accounting. Premessa alla gestione di progetto ed alla figura del project manager.
2012
28
Maggio
Il WBS e il cronoprogramma
Mauro Cartei
Suddividere la commessa in elementi più piccoli ed essenziali permette al project manager una migliore misura dell'andamento del progetto. Vediamo in che modo fare le suddivisioni.
2012
22
Maggio
Definizione di commessa
Mauro Cartei
Cosa è la commessa, quali devono essere le capacità del project manager per gestirla e la relazione fra tempi, costi ed obiettivi.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Facebook geek Geolocalizzazione Google Google+ humor innovazione iPad ISTAT marketing Microsoft mobile politica Programmazione ricerca social social network social plugin telefonia video Windows Embedded
Ultimi Post
I migliori di oggi
Cosa è il Gorilla Glass  49 
I più popolari del mese
Top post
Cosa è il Gorilla Glass  51180