Blog
home > blog > Google+ introduce la data stellare

Tag: Google+, Google, social network, Star Trek

Google+ introduce la data stellare

Dopo aver creato una versione del motore di ricerca in lingua Klingon, Google aggiunge una feature per i fan di Star Trek su Google+.
di Maurizio Ceravolo
Spesso mi capita di dare notizie in anteprima su Google+. Dopo l'ultimo scoop Condividi like a boss su Google+, il team di Google+ ha deciso di farmi entrare in una cerchia di utenti speciale a cui attivare le novità per primi in test, in modo che le possano recensire e spiegare agli utenti meno esperti del social network.

In questo mio nuovo ruolo di evangelist ho appena potuto provare una nuova feature veramente molto nerd. Tramite una opzione è possibile decidere se visualizzare le date di pubblicazione dei post nel formato della data stellare di Star Trek. In effetti non è una prima volta. Google ha già rilasciato la sua versione del motore di ricerca il lingua Klingon.

Ecco come potranno apparire i vostri post. il rosso evidenziata la data stellare.

La data stellare su Google+

A questo punto non posso che augurare Lunga vita e prosperità al vostro profilo di Google+.
Post correlati
2011
4
Agosto
Google+ (Plus): 25 milioni di utenti
Maurizio Ceravolo
Google+, il social network di Google avrebbe raggiunto i 25 milioni di utenti a meno di un mese da lancio. Nessuno era stato così veloce prima.
2014
13
Febbraio
Come funziona il +1 sui siti
Maurizio Ceravolo
Con alcuni test abbiamo cercato di capire come funziona il social plugin di Google+ sulle pagine di un sito. Ed abbiamo anche scoperto una cosa che ci ha sorpreso.
2011
14
Ottobre
Google+ non ha bisogno di hashtag, però li introduce
Maurizio Ceravolo
Quanlche giorno fa, Mike Elgan, noto blogger, aveva condiviso un'analisi sul fatto che Google+ non avesse bisogno di hashtag. Google+ lì ha attivati!
2011
19
Settembre
+Snippets: condivisione social da Google Maps
Maurizio Ceravolo
L'avanzata social di Google continua. Da Google Maps ora è possibile condividere direzioni, attività commerciali e risultati di ricerche. Con conseguenze nelle SERP.
2011
18
Luglio
Angry Google
Maurizio Ceravolo
Cosa succede se si prova rappresentare la guerra dei social network nel mondo di Angry Bird? Il risultanto è esilarante.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Adobe Apple CRM dbms domini evoluzionismo digitale Facebook geek Google Google+ humor infografica innovazione marketing Microsoft Programmazione social network video viral Waze
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post