Blog
home > blog > Google+ introduce la data stellare

Tag: Google+, Google, social network, Star Trek

Google+ introduce la data stellare

Dopo aver creato una versione del motore di ricerca in lingua Klingon, Google aggiunge una feature per i fan di Star Trek su Google+.
di Maurizio Ceravolo
Spesso mi capita di dare notizie in anteprima su Google+. Dopo l'ultimo scoop Condividi like a boss su Google+, il team di Google+ ha deciso di farmi entrare in una cerchia di utenti speciale a cui attivare le novità per primi in test, in modo che le possano recensire e spiegare agli utenti meno esperti del social network.

In questo mio nuovo ruolo di evangelist ho appena potuto provare una nuova feature veramente molto nerd. Tramite una opzione è possibile decidere se visualizzare le date di pubblicazione dei post nel formato della data stellare di Star Trek. In effetti non è una prima volta. Google ha già rilasciato la sua versione del motore di ricerca il lingua Klingon.

Ecco come potranno apparire i vostri post. il rosso evidenziata la data stellare.

La data stellare su Google+

A questo punto non posso che augurare Lunga vita e prosperità al vostro profilo di Google+.
Post correlati
2011
14
Novembre
Prova in anteprima: il badge di Google+ ha dimensioni fisse
Maurizio Ceravolo
I badge sono uno strumento per aiutare i siti a fidelizzare i propri utenti sui social network. Quello di Google è poco versatile, ed ha una dimensione non modificabile.
2011
11
Luglio
Google+: per 80 minuti finito lo spazio disco
Maurizio Ceravolo
Vic Gundotra sul suo profilo di Google+, ha spiegato la causa di invii ripetuti di mail dal social network. Anche i grandi fanno errori banali.
2011
27
Settembre
Google +1 sulle pubblicità di Google
Maurizio Ceravolo
La contaminazione social di Google procede speditamente, dai primi di ottobre il +1 sarà presente su tutte le pubblicità del network pubblicitario del colosso delle ricerche.
2011
25
Agosto
Google +1 ora condivide
Maurizio Ceravolo
Nuova importante modifica per il +1 di Google. Ora è possibile condividere con gli amici. Prende il meglio di Like e Send di Facebook e li migliora. Google all'attacco.
2014
16
Gennaio
I 480 profili top italiani di Google+: la classifica per autorevolezza
Maurizio Ceravolo
Dall'analisi dei 480 profili più seguiti, scopriamo che avere tanti follower non significa automaticamente essere autorevoli. E molte altre cose...


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Doodles evoluzionismo digitale Facebook geek Google Google+ humor innovazione iPad local search Mappe marketing Microsoft mobile SEO social network SQL Server video workaround
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post