Blog
home > blog > WebUPdate 2016, il migliore di sempre

Tag: web marketing, social, advertising

WebUPdate 2016, il migliore di sempre

Dalla formazione digitale alla strategia, tutto in un unico evento
di Maurizio Ceravolo
Ci siamo, il WEbUPdate sta tornando. Sei edizioni di successo, ma l’organizzatore Alessandro Mazzù non si ferma mai; quest’anno si celebra il settimo anniversario in grande stile. Il 19 marzo, Napoli vedrà per la prima volta una kermesse dei più rinomati e accreditati professionisti del digitale che farà della città un punto di riferimento per chi lavora nel settore e non solo. Un evento che fornirà tutta la formazione digitale di cui si necessita per affacciarsi al mondo digital o per chi vuole aggiornarsi.
Dedicato ai professionisti che vogliono tenersi al passo con tutti gli update di questo mondo in continua evoluzione o a neo-laureati che vogliono intraprendere questa strada, il WebUPdate è l’unico evento che vi farà avere una panoramica completa sul mondo del web e migliorare la presenza online del vostro brand.

WebUpdate

Il WebUPdate affronterà tutti i temi che possono fare davvero la differenza per un business online. Tre sale per parlare delle tre tematiche protagoniste del 2016: social, seo, ecommerce e adv insieme a 19 esperti del web.

SALA SOCIAL: Facebook, Instagram, Pinterest, Content Marketing, Insights, Digital PR. Sette professionisti vi aiuteranno a destreggiarvi nei meandri dei social network per domarli nella maniera migliore. Il social media marketing spesso crea grandi illusioni e scarsi risultati a causa del perseguimento di obiettivi non appositamente calibrati. Leggendo correttamente le performance delle azioni di web marketing per conoscere lo stato di salute del vostro brand è uno degli obiettivi dell’evento. Sarà affrontato il delicato tema del rendersi unici e distinguibili sul web per sopravvivere in rete, grazie alla vera protagonista delle interazione sui social network: l’emozione.

SALA ADV/ECOMMERCE: tutti i segreti per realizzare un e-commerce vincente, aumentare le vendite e il numero di potenziali clienti, ma soprattutto fidelizzarli. Accompagnare la crescita del proprio brand facendo i giusti investimenti in adv: tutti possono realizzare delle campagne, ma non tutte avranno successo. Generare risultati concreti è possibile impostando obiettivi, parlando agli utenti nella maniera più appropriata e valutare le performance in termini di awareness e lead generation.

SALA SEO: la SEO è morta? A scanso di equivoci al WebUPdate non si tralascerà questo argomento. Saranno svelati i segreti per permettere ai vostri e-commerce di scalare la SERP di Google e verrà chiarito quali sono i link che vengono valutati davvero come buoni dal motore di ricerca più potente al mondo e quali no. Le persone comprano, i motori di ricerca no: trovare quindi le giuste domande per offrire le migliori risposte.

Un vero tripudio di formazione legata al digitale e al networking! La possibilità di conoscere le persone che contano davvero e porgli le domande che più attanagliano. Incontrare le persone online è divertente, ma farlo da vicino è tutt’altra cosa. La rete è fatta di persone. Per tutte le informazioni sul programma,sulla locatione sullemodalità di partecipazione, è possibile consultare il sito http://www.webupdate.it/. L’hashtag ufficiale dell’evento è #wud16.
Post correlati
2015
23
Ottobre
I 566 blog dei professionisti web italiani
Maurizio Ceravolo
Per le mie ricerche ho raccolto 566 blog italiani di professionisti del web. Ne vorrei raccogliere altri. Mi compili il modulo, inserendo il tuo?
2015
24
Dicembre
I numeri di Twitter (mancanti) delle web agency italiane
Maurizio Ceravolo
Il 20 novembre Twitter ha abolito il numerino delle condivisioni sul suo plugin. Con un metodo alternativo abbiamo ricavato quel numero.
2013
9
Gennaio
Senza peli sulla lingua per la disinformazione sulla SEO
Maurizio Ceravolo
Una intervista "degenerata in conversazione" con Andrea Pernici sulla sua campagna "Contro la disinformazione della SEO".
2011
6
Aprile
Google: la ricerca social con +1
Maurizio Ceravolo
Google ha introdotto da alcuni giorni sulla sua versione inglese, la possibilità di votare i risultati della SERP e condividerli in maniera sociale. Aumenta la difficoltà per i SEO.
2015
18
Giugno
Il mio programma per il Web Marketing Festival
Maurizio Ceravolo
Con oltre 120 interventi, c'è l'imbarazzo della scelta. Vi racconto quale sarà la mia scelta e chi voglio assolutamente sentire.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
app Apple comunicazione Facebook finanza geek Google Google+ humor innovazione iPad letteratura Microsoft Motori di ricerca social network social plugin telefonia tip video viral
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post