Blog
home > blog > Silverlight, dopo Windows Phone 7 arriverà anche su Xbox 360

Tag: Silverlight, Xbox 360, Microsoft, consolle, Windows Phone 7

Silverlight, dopo Windows Phone 7 arriverà anche su Xbox 360

Un mese fa Silverlight veniva dato per morto, invece è più vivo che mai. Dopo Windows Phone 7 arriverà anche su Xbox 360.
di Maurizio Ceravolo
Un mesetto fa avevano iniziato a girare le voci di una possibile morte di Silverlight, la tecnologia rivale di Adobe Flash. Queste voci erano motivate dal forte impegno che Microsoft stava dando allo sviluppo di Internet Explorer 9 con il supporto ad HTML5 che, come è noto, amplierà le capacità multimediali del markup con cui si costruiscono le pagine web.

Le voci erano così forte, che c'è voluto anche un post ufficiale dal blog del team di Silverlight, ripreso anche da un post sul blog di MSDN Italia.

In entrambi i casi, il messaggio è stato che Silverlight è strategico per Microsoft.

Dalle parole ai fatti. Nell'arco di poche settimane si è saputo che Silverlight arriverà sulla piattaforma Symbian di Nokia, è diventato la base dell'interfaccia degli smartphone basati su Windows Phone 7 ed è in sviluppo un progetto Silverlight su Xbox 360.

Quest'ultima notizia non è stata data ufficialmente. E' un'informazione sfuggita da un annuncio di lavoro che cercava tecnici per lavorare ad un progetto Silverlight per Xbox. Annuncio che poi è stato corretto in un progetto Silverlight per vari dispositivi. Ma ormai la notizia era stata diffusa da tutte le testate online statunitensi.

A cosa potrebbe servire Silverlight su Xbox? Sicuramente a continuare il progetto di integrazione di vari prodotti e vari "mondi" che Microsoft ormai persegue da vari anni. Nel post del mese scorso su Windows Phone 7 abbiamo parlato dell'integrazione che Microsoft sta perseguendo in ambito mobile. Il prodotto è integrato con i social network, con l'ufficio distribuito e con la Xbox stessa. E possibile iniziare un gioco sulla consolle, salvare, e riprendere la partita dallo smartphone.

Secondo me questo progetto di portare Silverlight su Xbox dà lo spunto per innumerevoli progetti, integrandoli magari con il nuovo input dato dal sistema Kinect. Con questa mossa Microsoft potrebbe far diventare Xbox il centro multimediale della famiglia, dal quale giocare, vedere film, navigare su internet, fare videoconferenze, condividere informazioni sui social network. Silverlight potrebbe permettere di creare un AppStore dal quale gli utenti possono scaricare applicazioni per estendere le funzionalità della consolle. Magari dallo stesso Marketplace di Windows Phone 7, seguendo la via di Apple che condivide le app fra dispositivi diversi. E Kinect potrebbe diventare l'input di tutte queste applicazioni, senza aver bisogno di mouse o tastiere. E quindi in questo modo andare anche a combattere Google su fronte della GoogleTV, che come rumors vogliono che potrà usufruire della applicazioni di Android. Gli utenti potrebbero avere le stesse funzionalità e molto di più con questo sistema. Spingendo le già floride vendite della consolle, andando anche a cannibalizzare le quote di mercato di Sony e Nintendo che si ritroverebbero fra le mani un hardware solo per giocare.
Post correlati
2011
9
Giugno
Trovare il MAC Address su Windows Phone 7
Maurizio Ceravolo
Hai comprato un telefono Windows Phone 7, e lo vuoi configurare sulla wireless di casa. Però hai bisogno del MAC Address. Vediamo dove possiamo trovarlo.
2011
17
Giugno
Windows Phone 7: 500 novità con Mango
Maurizio Ceravolo
Mango è il corposo aggiornamento di Windows Phone 7 che avverrà in autunno. Riuscirà ad accorciare le distanze da iPhone e Android, ma rimane qualche ombra per il segmento business.
2010
21
Dicembre
Nokia strizza l'occhio a Windows Phone 7
Maurizio Ceravolo
ZdNet pubblica un rumor che cambia le forze in gioco nella guerra dei sistemi operativi per smartphone. Nokia si starebbe alleando con Microsoft per avere Windows Phone 7.
2010
22
Ottobre
Windows Phone 7, un nuovo contendente nella guerra mobile
Maurizio Ceravolo
Il nuovo sistema operativo mobile di casa Microsoft. Potenzialità e debolezze del nuovo prodotto.
2011
13
Giugno
Microsoft corteggia gli sviluppatori iPhone ed Android
Maurizio Ceravolo
Microsoft ha preparato delle guide e della documentazione apposita per il porting di applicazioni da Android e da iPhone per convincere gli sviluppatori a lavorare su Windows Phone 7.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple domain troll Domain trolling evoluzionismo digitale Facebook finanza geek Google Google Analytics Google+ humor innovazione letteratura Microsoft Programmazione SEO social network startup video viral
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post