Angry Google


Cosa succede se si prova rappresentare la guerra dei social network nel mondo di Angry Bird? Il risultanto è esilarante. La fantasia della rete è sconfinata. Lo humor non ha veramente frontiere. Si riesce a contaminare qualsiasi cosa e spesso i risultati sono molto divertenti.

In queste ultime due settimane Google ha preso la scena della rete, con il lancio del suo nuovo social network Google+ (Plus), il successo enorme che sta riscuotendo, il nuovo record della trimestrale.

In effetti sta oscurando sui media Microsoft, Facebook ed Apple.

Come già abbiamo visto in passato il casual game più famoso del mondo, Angry Birds ha già ispirato i buontemponi della rete, avendo già preso di mira il nostro premier, Silvio Berlusconi, con il gioco Angry Bunga.

Stavolta l'argomento della parodia è l'attacco di Google agli altri giganti della rete, verso i quali nelle ultime settimane Google ha attivato un attacco molto deciso, con il lancio dei nuovi servizi. Da qui ad immaginare un Angry Google, il passo è breve.

In questa immagine umoristica, vediamo Google attaccare i suoi principali concorrenti scagliandogli addosso Google+, Chrome, Google Mail e Android.

Angry Google
Angry Google (fonte Billy Pan)

Buona settimana e buon lavoro a tutti. Dai che le vacanze sono vicine. :-)


Post correlati: