Telefonate nei videoritrovi di Google+


Google procede nell'integrazione dei suoi prodotti, per potenziare Google+, strizzando sempre più l'occhio al business. Adesso Google Voice negli Hangout. Lo sviluppo di Google+, procede senza sosta, ormai l'abbiamo capito da mesi, che Google vuole mettere il suo social network al centro di ogni user experience, integrandolo con tutti i suoi prodotti.

Ormai abbiamo perso il conto di quante volte abbiamo dato notizie di aggiornamenti sul social network di Google, stavolta i protagonisti sono i Videoritrovi e Google Voice.

Come annunciato da Vic Gundotra (responsabile del social network e vice presidente dell'Engineering di Google) in un post su Google+, i due prodotti si sono integrati. Purtroppo per ora solo per gli utenti di stati Uniti e Canada.

Con questo servizio è possibile dopo aver aperto un videoritrovo, invitare a partecipare anche utenti che non hanno un computer, chiamandoli al telefono direttamente dall'interfaccia.

Hangout & Google Voice
Google Voice nei Videoritrovi (Hangout) - clicca per ingrandire

Come ho già detto in passato i videoritrovi possono diventare molto interessanti sotto l'aspetto business, per permettere videoconferenze fra i membri di un team, senza dover installare client di nessun tipo (per la precisione serve il plugin di Google Talk, che viene installato la prima volta che si esegue un hangout). Quello che serve è il browser, e grazie ad esso è possibile parlarsi, condividere documenti, ed anche il proprio desktop. La possibilità di far aggiungere anche altre persone via telefono, espande ancora di più le possibilità.

Ci auguriamo che arrivi in Italia quanto prima.


Post correlati: