Blog
home > blog > Windows 8 in video anteprima

Tag: Windows, innovazione, Microsoft, video, .Net

Windows 8 in video anteprima

Microsoft ha mostrato al mondo come sarà la prossima versione di Windows, Windows 8. Diventerà più touch, più orientato ai tablet e ai processori ARM e si avvicinerà a Windows Phone 7
di Maurizio Ceravolo
Microsoft ha deciso di svelare i primi dettagli sull'interfaccia di Windows 8, il successore di Windows 7. Il CEO di Microsoft, Steve Ballmer nelle settimane scorse aveva dichiarato che il nuovo sistema operativo sarebbe stato il prodotto più rischioso degli ultimi tempi per il produttore di Seattle.

Windows 8
Windows 8, il futuro è touch

Già negli ultimi tempi erano state diffuse le prime informazioni. La più rilevante è che, contrariamente ai propri concorrenti, Microsoft aveva deciso di utilizzare il proprio sistema operativo per PC come base per i tablet. Come è noto, Apple e Android usano per i tablet i loro OS per smartphone.

La mossa del gigante di Seattle ha una motivazione seria. Sfruttare la forza di Windows per conquistare il nuovo emergente mercato dei tablet, che stime attuali danno intorno a 80 milioni di dispositivi l'anno, quasi tutti in mano ad Apple.

Per raggiungere i tablet, però, ha dovuto compiere una mossa ardita. Rompere il duopolio con Intel, noto con il nome di Wintel. I processori del colosso dei semiconduttori sono eccezionali su PC, ma consumano troppo per tablet e smartphone. In questo campo fanno da padrone i processori di ARM. Da qui la decisione che Windows 8 supporterà i processori ARM. 

Anche se questo supporto non sarà proprio indolore. Da quello che è trapelato finora, e da qualche commento maligno di Intel, pare che le applicazioni per girare su ARM, dovranno essere ricompilate. Però penso che in questo, l'uso di .net possa rivelarsi vincente. Come è noto le applicazioni scritte in questa tecnologia, si astraggono dal sistema sottostante, un po' come Java, e quindi anche se non ci sono informazioni a proposito, sono convinto che una applicazione sotto .net potrà girare senza problemi su processori x86 e su processori ARM.

In questi giorni Microsoft ha diffuso un video, dalla sua pagina ufficiale su YouTube in cui ci mostra come sarà l'interfaccia di Windows 8.


L'interfaccia molto touch di Windows 8

Come avete visto dal video, la differenza rispetto al passato è notevole. Bene o male da Windows 1 a Windows 7 l'interfaccia ha seguito sempre la stessa filosofia. Ora il cambiamento è evidente, come è evidente l'ispirazione. L'interfaccia richiama quella di Windows Phone 7. I blocchettoni colorati sono quelli del sistema operativo mobile di Microsoft.

L'interfaccia principale è touch, scorrendo il video, si vede che fra le varie videate si può richiamare anche l'interfaccia classica, e lo abbiamo visto durante la dimostrazione, quando è stato aperto office. Mi sembra quasi come 20 anni fa, quando si apriva l'interfaccia di Windows sopra DOS.

Lo scorrimento dell'interfaccia è fluidissimo, e sembra molto usabile. Quello che mi chiedo è se la modalità di utilizzo sarà lo stesso quando l'input sarà dato da mouse o tastiera.

Una cosa interessante che si scopre ascoltando il video, è che quell'interfaccia a blocchettoni che abbiamo visto è programmabile, e lo è tramite HTML e Javascript. Quindi Windows 8 integrerà Web App. La scelta è lodevole, questo permetterà la fioritura di un sacco di applicazioni e gadget per l'interfaccia, sfruttando il fatto che ci sono molti più programmatori che padroneggiano HTML e Javascript di quanti sanno programmare un'applicazione Windows.

Last but not least, i rumors dicono che le richieste hardware di Windows 8 saranno allineate con quelle di Windows 7 e quindi garantirà l'aggiornamento anche a computer datati.

EDIT: aggiungo qualche riferimento. Ho trovato qualche risorsa dopo la pubblicazione del post. Questa Press News ufficiale conferma quello che si è detto nel video. Windows 8 integrerà applicazioni basate su web che si connettono al web, programmate tramite HTML 5 e Javascript. Ed inoltre la navigazione avverrà tramite Internet Explorer 10 e sarà ottimizzata per l'uso touch, oltre che potrà sfruttare le accelerazioni hardware della scheda grafica.

In più è stato creato un sito Build Windows, come riferimento per tecnici e sviluppatori, in preparazione ad una 5 giorni di conferenze sul nuovo sistema operativo che avverrà in settembre in California.
Post correlati
2011
6
Maggio
Microsoft Home, la casa digitale
Maurizio Ceravolo
Le telecamere di Channel 9, ci mostrano alcuni angoli di una casa super tecnologica, frutto di una ricerca Microsoft. Uno scorcio di futuro affascinante.
2011
27
Dicembre
La produttività del futuro secondo Microsoft
Maurizio Ceravolo
Un video di Microsoft ci fa vedere un futuro prossimo, in cui tutte le superfici saranno touch, i dispositivi mobili e il cloudsaranno alla base della nostra vita.
2010
23
Ottobre
Windows sulle automobili. Dov'è il puntante start?
Maurizio Ceravolo
Presentato Windows Embedded Automotive 7 la tecnologia per portare sul veicolo comunicazioni, informazioni e divertimento.
2011
1
Settembre
La casa del futuro di Microsoft
Maurizio Ceravolo
Microsoft ci apre di nuovo le porte, con un video, alla sua casa digitale, il progetto di ricerca di domotica.
2011
10
Aprile
Da Windows 1 a Windows 7: 24 anni in 10 minuti.
Maurizio Ceravolo
Un video ci fa vedere l'aggiornamento di uno stesso computer da Windows 1 a Windows 7. Dalla preistoria del personal computing ad oggi in 10 minuti.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
api Apple Domain trolling Electronic Arts Facebook geek Geolocalizzazione Google Google+ humor innovazione iPad Microsoft Motori di ricerca social network social plugin sprechi video Windows Mobile Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post