La Luna come non l'avete mai vista


Grazie a YouTube, la NASA mette a disposizione il video dei movimenti della Luna nell'arco di un anno. Ovviamente anche disponibili come podcast su iPhone. Il bello dell'era di Internet è che possiamo raggiungere informazioni a cui prima era assolutamente impossibile accedere. L'unico modo per cui potevamo fruire di notizie era attraverso televisione, radio e giornali. Ma in nessuno di questi casi potevamo scegliere cosa vedere. La scelta era fra le cose che ci volevano far conoscere.

Io che sono appassionato di spazio e astronomia adesso quando voglio posso andare a scoprire le ultime novità dell'esplorazione spaziale.

Nella mia esplorazione delle spazio tramite il web, ho scoperto questo bellissimo filmato, prodotto dalla NASA, che ci fa scoprire i movimenti della Luna, che non potremmo vedere normalmente, visto che sopra le nostre teste, nel suo lento movimento apparente, sembra immobile.

Nel video che ci mostra un anno dei movimenti della Luna, ripresi a cadenza oraria, possiamo vedere sia la fase che la librazione del nostro satellite.

La fase lunare banalmente è la quantità della superficie lunare che è in ombra dal nostro punto di vista. E per questo che in alcuni giorni del mese la Luna è piena, completamente in luce ed in altri è completamente oscurata. La librazione invece è l'oscillazione che potete vedere durante il movimento di un mese. Sappiamo che la Luna presenta verso la Terra sempre la stessa faccia. Questo fenomeno avviene perché la rotazione intorno al suo asse è identico al periodo di rivoluzione intorno alla Terra. Però essendo l'orbita intorno al nostro pianeta ellittica, e quindi la velocità di rivoluzione variabile (per chi vuole approfondire è la seconda legge di Keplero), effettivamente solo il 41% della superficie lunare è sempre visibile, mentre il 18% oscilla fra la parte visibile ed il rimanente 41% sempre nascosto.


Fase e librazione della Luna

Veramente bellissimo. Ovviamente e dico ovviamente, possiamo credere che non ci sia il supporto di questi filmati su iPhone? Ovviamente no. Come indicato sulla pagina di YouTube dove è pubblicato questo video, questo ed altri filmati sono disponibili come podcast per iTunes a questo indirizzo. Ormai l'iPhone è onnipresente.

Però anche Google ha molto interesse per la Luna. Tre mesi fa avevamo parlato di una competizione per la conquista della Luna sponsorizzata da Google. Intanto che aspettiamo che il colosso di Mountain View conquisti il nostro satellite, possiamo ammirare la superficie della Luna tramite Google Moon (l'analogo di Google Earth per il nostro satellite), dove da poco possiamo ammirare delle novità. Maggiori informazioni e foto più dettagliate nelle zone che sono state oggetto delle missioni Apollo.


Post correlati: