I nativi digitali non capiscono l'informazione analogica


I bambini di oggi nascono in una era dove il mondo digitale permea il mondo reale. E si trovano perfettamente a loro agio con la tecnologia. Meno con i vecchi media. I bambini di oggi rispetto a quando sono nato io hanno un incredibile vantaggio. Sono nativi digitali. Sono nati nel pieno dell'Era dell'Informazione e tutto quello che si trovano interno, molti giocattoli compresi, sono digitali.

Quando sono nato io, il mondo digitale era agli albori. Io comunque ho avuto la fortuna di avere il primo computer per le mani a 9 anni e a 10 ho fatto il mio primo programma. Aveva 4k di RAM. I cellulari di oggi sono infinitamente più potenti.

Chi nasce ora, ha un notevole vantaggio, può imparare ad usare i dispositivi elettronici e padroneggiarli sin da piccolissimi. Un po' come avere un genitore di un'altra lingua.

In questo video vediamo una bambina di poco più di un anno usare prima un tablet. Poi subito dopo si trova una rivista fra le mani. Però questa non FUNZIONA. Prova a far scorrere le dita sulle pagine come fa sullo schermo del tablet. Ma in questo caso le immagini non si muovono. Per lei una rivista è un tablet che non funziona.


Una rivista è un tablet che non funziona.

Se è questa l'impressione che fa la carta stampata agli adulti del domani, siamo sicuri che l'informazione tradizionale abbia un futuro?


Post correlati: