Blog
home > blog > Tablet ed innovazione digitale uccideranno la carta stampata

Tag: innovazione, media

Tablet ed innovazione digitale uccideranno la carta stampata

Segnalo un bellissimo articolo di Marco Cagnotti sull'evoluzione della informazione digitale. E decreta la morte della carta.
di Maurizio Ceravolo
Ogni giorno, mi tengo informato su quello che avviene nel mondo digitale. Oltre a tutto quello che riguarda il mondo di internet e l'informatica in generale, seguo con attenzione anche gli altri campi dove ricadono le mie passioni. Una di queste è il mondo dell'astrofisica e della fisica in generale. Ed ogni giorno aspetto sempre con impazienza i nuovi post di un blog sull'argomento che si chiama Stukhtra.

Ieri l'autore, Marco Cagnotti è uscito dal normale corso del suo blog ed ha invaso il territorio digitale, con una lunga ed interessante analisi sulla carta stampata e la sua necessità di adattarsi al mondo che cambia. In effetti leggendolo, mi ha fatto pensare all'evoluzionismo di Darwin applicato ai media. Secondo la sua analisi che condivido, fra 20 anni, l'uso della carta per informarsi sarà relegato alla nicchia, e tutti, per leggere notizie e libri, adotteremo leggeri tablet. Un po' come si vede in tante serie di fantascienza, tipo Star Trek.

Comuqnue vi rimando al suo post "De profundis per il giornale"
Post correlati
2011
6
Maggio
Email di Facebook e la nuova funzione messaggi
Stefano Manto
Facebook regala un indirizzo email che, in aggiunta ai messaggi interni, agli SMS e alla chat, rende la funzione Messaggi centralizzata ed integrata
2010
27
Dicembre
Eye Tracking per Android
Maurizio Ceravolo
Una interessante applicazione dell'Eye Tracking (il software percepisce la posizione degli occhi dell'osservatore) su Android, che da l'illusione di un ologramma.
2011
7
Febbraio
Cosa è Agenda Digitale
Maurizio Ceravolo
In questi giorni i media parlano di Agenda Digitale, iniziativa nata per smuovere la politica sulle questioni dello sviluppo tecnologico italiano. Analizziamo di cosa si tratta.
2011
25
Luglio
Google chiude Google Labs
Maurizio Ceravolo
Google, nella ristrutturazione voluta dal nuovo CEO Larry Page, ha deciso di chiudere Google Labs, l'incubatore di nuove idee, dove sono nati Maps e Gmail.
2011
27
Luglio
Google Io sul Web: scopri chi parla di te
Maurizio Ceravolo
Google ha lanciato un servizio (Me on the Web) tramite il quale si può scoprire dove si parla di noi stessi sul web ed essere avvertiti quando questo avviene.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple Disney e-commerce Facebook finanza geek Geolocalizzazione Google Google+ humor infografica innovazione Microsoft Motori di ricerca open source social network social plugin sociologia video web performance
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post