Blog
home > blog > Tablet ed innovazione digitale uccideranno la carta stampata

Tag: innovazione, media

Tablet ed innovazione digitale uccideranno la carta stampata

Segnalo un bellissimo articolo di Marco Cagnotti sull'evoluzione della informazione digitale. E decreta la morte della carta.
di Maurizio Ceravolo
Ogni giorno, mi tengo informato su quello che avviene nel mondo digitale. Oltre a tutto quello che riguarda il mondo di internet e l'informatica in generale, seguo con attenzione anche gli altri campi dove ricadono le mie passioni. Una di queste è il mondo dell'astrofisica e della fisica in generale. Ed ogni giorno aspetto sempre con impazienza i nuovi post di un blog sull'argomento che si chiama Stukhtra.

Ieri l'autore, Marco Cagnotti è uscito dal normale corso del suo blog ed ha invaso il territorio digitale, con una lunga ed interessante analisi sulla carta stampata e la sua necessità di adattarsi al mondo che cambia. In effetti leggendolo, mi ha fatto pensare all'evoluzionismo di Darwin applicato ai media. Secondo la sua analisi che condivido, fra 20 anni, l'uso della carta per informarsi sarà relegato alla nicchia, e tutti, per leggere notizie e libri, adotteremo leggeri tablet. Un po' come si vede in tante serie di fantascienza, tipo Star Trek.

Comuqnue vi rimando al suo post "De profundis per il giornale"
Post correlati
2011
14
Giugno
Huffington Post supera il New York Times
Maurizio Ceravolo
Il superblog Huffington Post a 5 anni dalla nascita supera in numero di visitatori lo storico e centenario New York Times. Segno dei tempi che cambiano?
2011
6
Giugno
Cosa è un SSD
Maurizio Ceravolo
SSD (Solid State Drive) è una sigla che legge sempre più spesso quando si parla di prestazioni hardware. Vediamo le caratteristiche di questa tecnologia (usando un linguaggio semplice).
2010
25
Ottobre
La visione di ideativi in piena tendenza Microsoft
Maurizio Ceravolo
Lo slogan Simplyfing Complexity di ideativi usato da Microsoft nei progetti di ricerca.
2011
27
Aprile
Facebook e le emozioni perdute
Stefano Manto
Qualche riflessione per vedere da un punto di vista diverso quanto e come sta cambiando l'approccio sociale con l'avvento di Facebook
2010
23
Dicembre
Se la natività fosse ai giorni nostri.
Maurizio Ceravolo
Se Gesù fosse nato nel 2010 invece che due millenni fa, come sarebbero andate le cose? Un divertente video ce lo spiega. Buon Natale a tutti.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple borsa eBay Facebook fantascienza geek Geolocalizzazione giornali Google Google+ humor innovazione iPhone italia Microsoft Motori di ricerca Programmazione social network video viral
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post