Blog
home > blog > Microsoft Codename "Social Analytics"

Tag: Microsoft, social, Analytics, Azure, Labs, cloud, Programmazione, ideativi, marketing

Microsoft Codename "Social Analytics"

I laboratori di SQL Azure, rilasciano un servizio cloud sperimentale per analizzare gli andamenti social su social network, blog e forum. Con le API per gli sviluppatori.
di Maurizio Ceravolo
Azure per chi non lo sapesse è il servizio di hosting cloud di Microsoft. Per essere precisi è un IaaS. Microsoft sta spingendo molto sul cloud con gli sviluppatori che sono suoi partner. Noi di ideativi siamo stati presenti ad una conferenza in proposito due settimane fa, ed obiettivamente è molto interessante. Sicuramente inizieremo a farci qualche esperimento a breve. Ma di questo ne parleremo nel prossimo futuro.

Come tutti i dipartimenti di Microsoft anche Azure ha i suoi laboratori di ricerca che sperimentano i prodotti di domani. 

Pochi giorni fa è stato annunciato un servizio sperimentale, che, almeno dalle informazioni disponibili al momento, sembra molto interessante.

Con questo post Announcing Microsoft Codename "Social Analytics" Lab, Microsoft ha annunciato Social Analytics un servizio tramite il quale è possibile analizzare i flussi social su Social network, blog e forum.

Ancora non ci sono tantissimo dettagli, da quello che si può leggere sul sito ufficiale è possibile scegliere un argomento (per adesso in via sperimentale solo Bill Gates e Windows 8) e vedere cosa si dice in suo proposito sulle varie fonti analizzate.

Questo è un anteprima dell'interfaccia.

Microsoft Codename "Social Analytics"
Microsoft Codename "Social Analytics"

Sono tre le cose interessanti a mio avviso.
  1. Poter vedere raggruppate in una sola interfaccia le discussioni sull'argomento di interesse. A regime si potrà scegliere l'argomento da analizzare. Ad esempio potrebbe essere il nome del proprio brand e vedere cosa si dice a proposito di esso sulle varie fonti scelte. 
  2. La seconda cosa molto interessante è una specie di analizzatore di "umore". In pratica il sistema dirà quali sono i commenti positivi e quelli negativi. Nell'interfaccia sotto ai vari avatar potete vedere delle iconcine verdi e rosse. Ci diranno l'opinione degli utenti sull'argomento.
  3. Infine abbiamo le API. Sarà quindi possibile esportare i dati nel proprio tool di analisi preferito, oppure sarà possibile agganciare le fonti dati a propri programmi e software.
Le informazioni esportabili dalle fonti dati sembrano molto numerose. Non ho dati precisi, perchè l'accesso ho solo su invito. Ho fatto richiesta di un invito, che dovrebbe arrivare in tre giorni. A quel punto potrò fare un test serio. Quello che abbiamo per adesso è questa immagine, tratta dal tutorial di importazione dati.

Microsoft Codename "Social Analytics" Data Export
I dati esportabili in Microsoft Codename "Social Analytics"

Per adesso non c'è un documento tecnico dettagliato, quindi non sappiamo in precisione quali informazioni vengono fornite. In più abbiamo solo un video di presentazione.

Get Microsoft Silverlight
Microsoft Codename "Social Analytics"

Per adesso non posso formulare un giudizio. Il servizio ancora non è disponibile per tutti, né per analizzare i propri dati. Però sembra molto promettente. Avere un pannello di controllo dal quale analizzare le reazioni del web alle proprie iniziative marketing, mi sembra molto interessante. Capire in modo analitico se la risposta è stata positiva oppure negativa e in quali numeri e su quali canali, può essere uno strumento molto potente.
Post correlati
2010
25
Ottobre
La visione di ideativi in piena tendenza Microsoft
Maurizio Ceravolo
Lo slogan Simplyfing Complexity di ideativi usato da Microsoft nei progetti di ricerca.
2011
26
Gennaio
Bing: lento nell'indicizzazione
Maurizio Ceravolo
Il motore di ricerca di Microsoft non indicizza i siti in tre giorni come promesso nei Bing Webmaster Tools, ma in tempi molto più lunghi.
2012
26
Ottobre
Ebook gratuito: Programming Windows 8 Apps with HTML, CSS, and JavaScript
Maurizio Ceravolo
Iniziano le vendite di Windows 8, un sistema operativo che rappresenta una nuova sfida per gli sviluppatori. E quindi cosa di meglio di ebook per imparare le nuove tecniche?
2011
20
Giugno
Facebook rilascia l'SDK c#
Maurizio Ceravolo
Facebook ha appena rilasciato l'SDK ufficiale per sviluppare applicazioni che si interfacciano con Facebook utilizzando il c#.
2012
9
Gennaio
ideativi zeitgeist 2011
Maurizio Ceravolo
Imitando Google, anche noi quest'anno vogliamo mostrare quali sono stati i temi di maggior successo del nostro blog del 2011. Con qualche curiosità.


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple coupon database denaro pubblico evoluzionismo digitale Facebook geek Google Google+ humor infografica innovazione Microsoft SEO social network trademark troll TV video videogiochi Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
Cosa è il Gorilla Glass  36 
I più popolari del mese
Top post
Cosa è il Gorilla Glass  51216