Blog
home > blog > L'auto guidata da Twitter

Tag: tecnologia, innovazione, Twitter, video, viral, marketing

L'auto guidata da Twitter

Due ingegneri di Mercedes hanno sviluppato un'auto controllata tramite i messaggi di Twitter. Ottimo per un video virale.
di Maurizio Ceravolo
Due ingegneri della Mercedes hanno sviluppato una modifica ad una delle auto della casa della Stella.

In pratica è un'auto telecomandata, e fin qui nulla di eccezionale. Google ha l'auto che si guida da sola che volete che sia un'auto radiocomandata. Di certo non ci fai un video virale con questo.

In che modo ti puoi fare pubblicità facendola diventare virale? Semplice, collega questa idea a qualcosa di famoso sul web, qualcosa come Twitter ed il gioco è fatto.

I due ingegneri hanno pensato di comandare l'auto scrivendo messaggi su Twitter. Certo non è il massimo dell'usabilità e non permette di avere grandi tempi di reazione, ma che importa, serve solo per farsi un po' di pubblicità.


La Mercedes comandata da Twitter
Post correlati
2011
10
Giugno
Tatuaggio social con gli amici di Facebook
Maurizio Ceravolo
Una donna olandese si è tatuata su un braccio le foto dei profili dei suoi 152 amici di Facebook. Ok che un amico è per sempre, ma si tratta di pazzia pura o marketing virale?
2011
16
Maggio
Duello fra robot con spade laser
Maurizio Ceravolo
Un buon modo per promuovere un prodotto è realizzare un video che richiami lo spirito geek, in modo che poi il passaparola e la condivisione facciano il resto.
2011
4
Maggio
La custodia dell'iPad definitiva
Maurizio Ceravolo
Avete paura che il vostro iPad possa rovinarsi cadendo da un grattacielo? Se si, allora avete bisogno di una cover di G-Form. Guardate due video incredibili, esempi di marketing virale.
2011
29
Settembre
Fotografarsi con una macchina di Rube Goldberg
Maurizio Ceravolo
Per realizzare un video virale basta trasformare una cosa molto semplice, in una cosa terribilmente complicata. Come ad esempio una fotografia. Vediamo come.
2011
26
Luglio
Angry Birds dal vivo
Maurizio Ceravolo
Come sarebbe Angry Birds, il casual game più famoso del mondo, se fosse davvero nel mondo reale? Vediamolo....


Archivio Mensile Blog
Tag Cloud
Apple backdoor denaro pubblico Doodles evoluzionismo digitale Facebook geek Geolocalizzazione Google Google+ humor innovazione iPhone Microsoft qr code SEO social network video Web Design Windows Phone 7
Ultimi Post
I migliori di oggi
I più popolari del mese
Top post